Promuovere l’Italiano

Una serie di istituzioni ed organizzazioni si occupano di promuovere e diffondere la lingua Italiana negli USA...

La lingua italiana può contare negli Stati Uniti su una serie di istituzioni ed organizzazioni che fanno della sua promozione e diffusione una delle principali priorità della propria azione.

In tale quadro, i contributi finanziari stanziati annualmente dal Governo Italiano hanno giocato un ruolo essenziale nella realizzazione dei programmi di lingua italiana nel sistema scolastico statunitense. Tali fondi sono distribuiti attraverso organizzazioni senza scopro di lucro, chiamate Enti Gestori, che collaborano strettamente con l’Ambasciata, gli Uffici Consolari italiani negli Stati Uniti e con le autorità scolastiche americane a livello di contea e di distretto.

Alla promozione della lingua italiana sono primariamente dedicati gli sforzi delle  numerose organizzazioni italo-americane e delle  associazioni di insegnanti di italiano, in particolare l’AATI ed il COPILAS.

A. Rete diplomatico-consolare

Oltre all’Ambasciata, esistono negli Stati Uniti 10 Uffici Consolari , 6 Uffici Scuola e 5 Istituti di Cultura. A New York è presente anche la “Scuola d’Italia  Guglielmo Marconi” che offre classi di livello K  12.

Il Governo Italiano invia anche, in alcune università, docenti di italiano con il compito di sostenere e sviluppare i corsi della nostra lingua. Attualmente sono presenti negli Stati Uniti 9 di essi.

Clicca qui per consultare l'elnco degli Uffici della rete diplomatico consolare degli Stati Uniti,  degli Uffici Scolastici e degli Istituti di Cultura con i rispettivi siti web ed indirizzi e-mail.

B. Enti Gestori

Gli Enti Gestori sono enti senza scopo di lucro che organizzano su tutto il territorio degli Stati Uniti corsi di lingua e cultura italiana, grazie a contributi finanziari provenienti dal Ministero degli  Affari Esteri della Repubblica italiana.

Negli ultimi anni la maggior parte di tali enti ha messo l’accento su corsi integrati nei programmi scolastici, piuttosto che extracurriculari, con l’obiettivo di attuare corsi a partire dalle scuole elementari e di creare così un percorso scolastico continuo, in cui l’italiano venga insegnato partendo dal livello elementare per arrivare fino al College.

La reazione è stata molto positiva: negli ultimi anni, grazie ad accordi con i Dipartimenti statali all’educazione , le contee, i distretti e, in alcuni casi, anche con singole scuole, sempre più corsi di italiano sono stati inseriti nei programmi scolastici di numerosi stati.

Nel 2008 il numero totale di studenti che seguivano corsi organizzati dagli Enti Gestori è stato di 88,000 unità.

Clicca qui per consultare l'elenco degli Enti Gestori italiani negli Stati Uniti con i rispettivi siti web ed indirizzi e-mail.

C.  Le Organizzazioni Italo-americane

Le Organizzazioni Italo-americane hanno un ruolo fondamentale nella conservazione del patrimonio culturale italiano negli Stati Uniti, nel mantenimento dei legami degli americani di origine italiana con la patria di origine e quindi nella promozione e diffusione della lingua italiana.

Esse hanno svolto inoltre un ruolo insostituibile nel reinserimento dell’italiano nel programma AP, grazie ai  generosi contributi offerti.

Esse mettono infine a disposizione  numerosi programmi di borse di studio, che consentono agli studenti americani soggiorni in Italia.

Clicca qui per consultare l’elenco delle organizzazioni italo-americane che hanno sponsorizzato il programma AP con i rispettivi siti web ed indirizzi e- mail.